HOME » Pegaso Ita 883 benche' qualificato per la MiniTransat 2019 non garegger�.


Pegaso Ita 883 benche' qualificato per la MiniTransat 2019 non garegger�.
Submited On: 27/04/2019 Posted On: 27/04/2019 Expires On: 26/04/2020
Author: Default Profile


Da gennaio sono stato integrato all'Ufficio Tecnico della Marina Militare per completare lo stage di fine corso del Master in Yacht Design che ho intrapreso per comprendere ancora di piu' le evoluzioni tecnologiche di materiali compositi e foil sempre piu' diffusi nelle competizioni Inshore ed oceniche.

Non nascondo che con Giovanna Valsecchi siamo in attesa della definizione della scelta imbarcazione monomarca su cui si apriranno le selezioni per Campionato del Mondo 2020 a Malta e i giochi olimpici; World Sailing che gestisce tutta l'organizzazione olimpica ha gia' deciso ufficialmente la tipologia equipaggio ( DOPPIO MISTO uomo + donna) e la  gara offshore su cui si assegnano le medaglie olimpiche ( format di 3-4 giorni, circa 3000-400 miglia continuativi senza assistenza). 

L'Esperienza maturata in classe 650 unitamente alla classe olimpica dove ha navigato Giovanna   ci permetterebbe di partire con un un bagaglio importante ecco perche' seguiamo con attenzione gli sviluppi.

Con il Gruppo Sportivo della Marina Militare stiamo portando avanti in ottica formativa, in collaborazione con la sezione velica di Anzio una serie di attivita', principalmente nei week end di uscite mirate ad accrescere Team-Spirit ma anche finalizzate a portare un equipaggio di colleghi a competere in sicurezza in regate del Circuito Italiano Offshore e in futuro nelle maggiori competizioni Internazionali .

Con l'imbarcazione "Cygnus 36.7 Marina Militare" abbiamo appena terminato in seconda posizione la regata "Riva x Tutti" di 240 miglia come prima esperienza in equipaggio e per molti la prima notte in assoluto in mare...su una barca a vela in quanto sono tutti Marinai e il mare e'  la nostra passione oltre che un lavoro.

Prossimo impegno la regata "100 Miglia del Circeo" nelle date 4-5 maggio vero banco prova per ulteriori impegni futuri non solo nelle acque Italiane... http://www.cyvc.it/2010/index.php

Io invece che sogno di navigare ancora in oceano saro' impegnato alla regata 222 miglia con il POGO40 "Magia" in equipaggio, per fare esperienza su una imbarcazione maggiore, la stessa carena su cui si fanno record oceanici ( RECORD GIRO DEL MONDO 137 GIORNI) e il circuito class40.



 
     

 (C) 2019 Andrea Pendibene - PEGASO ITA 883 MM

..:: OFFCOZ ::..